Circolare iscrizioni


Oggetto: Iscrizioni a.s. 2019-2020

 

Si comunica che, con Circolare Ministeriale prot. 18902 del 7 novembre 2018, il MIUR ha dato disposizioni per le iscrizioni per l’anno scolastico 2019 - 2020.  

Le domande di iscrizione, esclusivamente online, potranno essere presentate a partire dal 7 Gennaio 2019 ed entro il termine del 31 Gennaio 2019 per l’anno scolastico 2019/20. Dalle ore 9.00 del 27 dicembre 2018 è possibile avviare la fase della registrazione sul sito web: www.iscrizioni.istruzione.it.

I genitori/esercenti la responsabilità genitoriale/affidatari/tutori (di seguito, per brevità, genitori), accedono al servizio “Iscrizioni online”, disponibile sul portale del MIUR (www.istruzione.it):

  • utilizzando le credenziali fornite tramite la registrazione;
  • utilizzando le credenziali del proprio gestore, per coloro che sono già in possesso di un’identità digitale (SPID).


Il sistema “Iscrizioni online” avvisa in tempo reale, a mezzo posta elettronica, dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. I genitori possono comunque seguire l’iter della domanda inoltrata attraverso una funzione web.

Il modulo di domanda online recepisce le disposizioni di cui agli articoli 316, 337ter e 337quater del codice civile, così come modificate dal decreto legislativo 28/12/2013, n. 154. Alla luce delle disposizioni ivi richiamate, la domanda di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere sempre condivisa dai genitori. A tal fine, il genitore che compila il modulo di domanda dichiara di avere effettuato la scelta in osservanza delle suddette disposizioni del codice civile, che richiedono il consenso di entrambi i genitori.

Le iscrizioni degli alunni con disabilità effettuate nella modalità online sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale, predisposta a seguito degli accertamenti collegiali previsti dal D.P.C.M. 23 febbraio 2006, n. 185.

Le iscrizioni di alunni con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSA), effettuate nella modalità online, sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della legge n. 170/2010 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 sul rilascio delle certificazioni.

Nei giorni intercorrenti tra il 7 gennaio 2019 e il 31 gennaio 2019 compresi, presso l’ufficio di segreteria didattica, oltre alla disponibilità telefonica, funzionerà uno SPORTELLO ISCRIZIONI per fornire tutte le informazioni e i supporti utili, con il seguente orario di apertura al pubblico: da lunedì a sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

 

Le domande saranno accolte in presenza di disponibilità di posti, sulla base dei criteri deliberati dal Consiglio d’Istituto del 30 novembre 2018, ufficializzati nel Modulo d’iscrizione e pubblicati sul sito della scuola.

Sarà cura della scuola informare per tempo le eventuali situazioni di esubero.

 

Iscrizioni alla prima classe dei percorsi quadriennali:  con decreto ministeriale n. 567 del 3 agosto 2017 è stata prevista l'attuazione, a partire dall'anno scolastico 2018/2019, di un piano nazionale di innovazione ordinamentale con riduzione di un anno dei percorsi, destinato alle classi prime di istituzioni scolastiche, statali e paritarie, del secondo ciclo di istruzione che hanno indirizzi dei licei e degli istituti tecnici. I percorsi quadriennali afferenti il piano nazionale di innovazione ordinamentale possono riguardare anche le classi prime dell'anno scolastico 2019/2020 delle scuole statali e paritarie di cui al decreto direttoriale n. 1568 del 27 dicembre 2017 e al decreto ministeriale n. 89 del 2 febbraio 2018, fermo restando il limite dell'attivazione di una sola classe prima per ciascun percorso quadriennale autorizzato.

 

 

FASI E MODALITA’ D’ISCRIZIONE SUCCESSIVE (MESE DI LUGLIO)

CLASSE PRIMA

L’iscrizione dovrà essere confermata, dopo il conseguimento del diploma di scuola secondaria di primo grado, presso la segreteria dell’istituto dal 1 luglio 2019 al 13 luglio 2019, con il contestuale deposito delle firme dei genitori, e il versamento del contributo volontario di euro 130 (centotrenta), così come deliberato dal Consiglio di Istituto.

La documentazione necessaria al perfezionamento della domanda di iscrizione è la seguente:

□ Due fototessere con indicazione sul retro del cognome e nome

□ Fotocopia del codice fiscale e della carta di identità dello studente e dei genitori

□ Attestato di superamento dell’Esame di Stato (certificato delle competenze)

□ Ricevuta del versamento di 130,00 € intestato a “Istituto di Istruzione Superiore “Martino Bassi” Via Briantina, 68- 20831 Seregno (MB) con la causale: “erogazione liberale finalizzata all’ampliamento dell’offerta formativa e all’innovazione tecnologica A.S. 2019/2020”. Tale causale dà diritto alla detrazione fiscale del 19% in sede di presentazione della dichiarazione annuale dei redditi. Tale contributo viene utilizzato per il pagamento della quota di assicurazione, responsabilità civile e infortuni, per l’acquisto di materiale per la didattica digitale e dei laboratori.

Il versamento può essere effettuato tramite bonifico bancario (IBAN IT11V0569633840000030410X25), indicare il nominativo dello/a studente/essa, la classe, l’indirizzo di studi (Turismo, SIA, AFM)

□ Scheda di valutazione (Pagella).

□ Consiglio orientativo rilasciato dalla Scuola Secondaria di Primo Grado

□ Eventuale documentazione riservata

□ Documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni ovvero l'esonero, l'omissione o il differimento delle stesse,  o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all'azienda sanitaria locale territorialmente competente

 

INTERVENTI PER L’ATTUAZIONE DEL DIRITTO ALLO STUDIO

Si fa presente che la Regione Lombardia ha attivato il meccanismo della Dote Scuola, secondo parametri che è possibile reperire nel sito della stessa Regione. Contributi alle famiglie sono previsti da alcuni Comuni – si consiglia di informarsi direttamente presso Tali Enti.

CLASSI SUCCESSIVE ALLA CLASSE PRIMA

Per gli studenti delle classi successive alle prime e per quelli ripetenti delle classi prime, l’iscrizione è disposta d’ufficio. 

Sono altresì disposte d’ufficio le iscrizioni degli alunni degli istituti tecnici frequentanti la classe seconda dell’indirizzo “Turismo” che intendano proseguire, nello stesso istituto scolastico, il percorso di studi nel medesimo indirizzo. Deve essere invece presentata domanda per i frequentanti la classe seconda ”Amministrazione Finanza e Marketing” che intendano proseguire il percorso di studi in una articolazione/opzione dell’indirizzo già frequentato. Si sottolinea che le iscrizioni al terzo anno degli istituti tecnici sono escluse dalla procedura delle Iscrizioni online.

La conferma dell’iscrizione va effettuata consegnando, entro il termine del 31 Gennaio 2019, l’apposito modulo precompilato che sarà rilasciato agli alunni (modulo comunque scaricabile dal sito internet), con allegate le ricevute dei versamenti.

La documentazione necessaria al perfezionamento della domanda di iscrizione è la seguente:

  

□ Ricevuta del versamento di 130,00 € intestato a “Istituto di Istruzione Superiore “Martino Bassi” Via Briantina, 68 - 20831 Seregno (MB) con la causale: “erogazione liberale finalizzata all’ampliamento dell’offerta formativa e all’innovazione tecnologica A.S. 2019/2020”. Tale causale dà diritto alla detrazione fiscale del 19% in sede di presentazione della dichiarazione annuale dei redditi. Tale contributo viene utilizzato per il pagamento della quota di assicurazione, responsabilità civile e infortuni, per l’acquisto di materiale per la didattica digitale e dei laboratori.

Il versamento può essere effettuato tramite bonifico bancario (IBAN IT11V0569633840000030410X25), indicare il nominativo dello/a studente/essa, la classe, l’indirizzo di studi (Turismo, SIA, AFM)

□ Eventuale documentazione riservata (aggiornamenti)

□ Documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni ovvero l'esonero, l'omissione o il differimento delle stesse, o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all'azienda sanitaria locale territorialmente competente

 

Tasse a favore dello Stato – future classi quarte e quinte

Le tasse a favore dello Stato riguardano solo le iscrizioni alle classi quarte e quinte.

L’importo obbligatorio è di:

€ 21,17 per le future quarte (tassa d’iscrizione e frequenza)

€ 15,13 per le future quinte (tassa di frequenza).

Il versamento deve essere effettuato sul conto corrente postale 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate-Centro operativo di Pescara-tasse  scolastiche, indicando anche il nominativo dello/a studente/essa e la classe attualmente frequentata.

 

Casi di Esonero dalla tassa dovuta allo Stato:

  1. Per motivi di reddito (vedi nota 1)
  2. Per motivi di merito (media dei voti pari almeno a 8/10) (vedi nota 2)

 

nota 1) coloro che, per motivi di reddito, hanno diritto all’esonero dalla tassa a favore dello Stato dovranno autocertificare la loro situazione reddituale familiare. L’istituto si riserva, ai sensi delle norme in vigore, di verificare la veridicità delle dichiarazioni prodotte, interpellando gli uffici competenti. La tabella per l’esonero dalle tasse scolastiche per motivi di reddito sarà diffusa non appena il Ministero provvederà alla sua emanazione. Nell’attesa si farà riferimento ai criteri in vigore per le iscrizioni dell’anno scolastico 2018/2019 deliberati dal Consiglio di Istituto.

 

nota 2) coloro che, per motivi di merito, presumono di avere diritto all’esonero dalla tassa a favore dello Stato dovranno presentare una dichiarazione in tal senso. Tale dichiarazione sarà accettata con riserva, in attesa degli esiti finali.

 

Ulteriori precisazioni:

 

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell'insegnamento della religione cattolica viene esercitata dai  genitori (o dagli studenti negli istituti di istruzione secondaria superiore), al momento dell'iscrizione, mediante la compilazione dell'apposita sezione online. La scelta ha valore per l'intero corso di studi e, comunque, in tutti i casi in cui sia prevista l'iscrizione d'ufficio, fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l'anno successivo entro il termine delle iscrizioni (31 gennaio 2019) esclusivamente su iniziativa degli interessati.

Circolare n. 106 scrizioni a.s. 2019-2020.pdf